POLPACCI

Nel caso di polpacci poco definiti, scarni, troppo magri è possibile aumentare il volume dei polpacci stessi, rimodellarne la forma ed il profilo. L’effetto si ripercuote su tutta la silhouette della gamba che apparirà più armonica ed equilibrata.

Questo risultato può essere ottenuto attraverso procedure diverse che verranno scelte in base alle esigenze ed alle aspettative dei pazienti. Alcune richiedono dei veri e propri interventi di chirurgia estetica delle gambe, altre invece implicano trattamenti di medicina estetica meno invasivi da svolgere in ambulatorio.

Si tenga presente che non sempre c’è l’indicazione ad intervenire su entrambi i polpacci. Può capitare invece di dover intervenire solo su un’unica gamba.

Aumento chirurgico dei polpacci mediante inserimento di protesi (Mioplastica) con risultati definitivi.
Si tratta di un intervento di chirurgia plastica ai polpacci che dura circa 2 ore, da eseguire in sala chirurgica in anestesia locale (con eventuale sedazione). Il recupero completo con la possibilità di riprendere l’attività sportiva avverrà dopo circa un mese. Teniamo a precisare che le tempistiche indicate sono di carattere generale. L’effettiva ripresa è molto legata alle caratteristiche del paziente, al suo stile di vita ed alla corretta osservanza di tutte le prescrizioni del chirurgo plastico.

Aumento e rimodellamento del profilo dei polpacci con infiltrazioni di filler all’acido ialuronico: procedura non chirurgica, decisamente meno invasiva, con risultati immediati ed una durata di circa 10/12 mesi.

Aumento e rimodellamento del profilo dei polpacci mediante lipofilling, intervento che prevede l’impiego di grasso autologo per il riempimento del volume dei polpacci. Questa procedura si può eseguire solo se il paziente ha un eccesso di tessuto adiposo in qualche altra zona del corpo che può essere prelevata.

Polpacci

POLPACCI

Nel caso di polpacci poco definiti, scarni, troppo magri è possibile aumentare il volume dei polpacci stessi, rimodellarne la forma ed il profilo. L’effetto si ripercuote su tutta la silhouette della gamba che apparirà più armonica ed equilibrata.

Questo risultato può essere ottenuto attraverso procedure diverse che verranno scelte in base alle esigenze ed alle aspettative dei pazienti. Alcune richiedono dei veri e propri interventi di chirurgia estetica delle gambe, altre invece implicano trattamenti di medicina estetica meno invasivi da svolgere in ambulatorio.

Si tenga presente che non sempre c’è l’indicazione ad intervenire su entrambi i polpacci. Può capitare invece di dover intervenire solo su un’unica gamba.

Aumento chirurgico dei polpacci mediante inserimento di protesi (Mioplastica) con risultati definitivi.
Si tratta di un intervento di chirurgia plastica ai polpacci che dura circa 2 ore, da eseguire in sala chirurgica in anestesia locale (con eventuale sedazione). Il recupero completo con la possibilità di riprendere l’attività sportiva avverrà dopo circa un mese. Teniamo a precisare che le tempistiche indicate sono di carattere generale. L’effettiva ripresa è molto legata alle caratteristiche del paziente, al suo stile di vita ed alla corretta osservanza di tutte le prescrizioni del chirurgo plastico.

Aumento e rimodellamento del profilo dei polpacci con infiltrazioni di filler all’acido ialuronico: procedura non chirurgica, decisamente meno invasiva, con risultati immediati ed una durata di circa 10/12 mesi.

Aumento e rimodellamento del profilo dei polpacci mediante lipofilling, intervento che prevede l’impiego di grasso autologo per il riempimento del volume dei polpacci. Questa procedura si può eseguire solo se il paziente ha un eccesso di tessuto adiposo in qualche altra zona del corpo che può essere prelevata.

 

Vuoi sapere qual è il trattamento giusto per te? Scrivici o chiamaci per un colloquio informativo gratuito!

 
Contattaci subito, compila il FORM

Compila il form per richiedere informazioni o prenotare

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in riferimento alla legge sulla Privacy*