inestetismi cosce come eliminarli con chirurgia e medicina estetica

Cosce: difetti estetici e trattamenti o interventi per risolverli

Cosce con culotte de cheval – cosa sono e come eliminarle

Uno dei difetti estetici delle cosce più comuni, soprattutto nelle donne, sono le culotte del cheval. Ma in cosa consiste esattamente questo odiato inestetismo?
Le culotte de cheval sono i tipici “cuscinetti” di grasso depositati nella regione trocanterica, tra coscia e gluteo, che deformano la silhouette di una donna, esitando in curve un po’ “troppo” accentuate.

Nella maggioranza dei casi, la sola alimentazione e l’attività fisica non sono in grado di “domare” questo inestetismo: la genetica e la tipologia strutturale di ciascuna donna giocano un ruolo fondamentale nel predisporre la formazione di questi cuscinetti antiestetici. Le donne con i fianchi larghi o con problemi a livello della circolazione ad esempio sono più predisposte a formare questi accumuli di grasso indesiderati.

Quante sono le donne che lamentano questo difetto estetico?

Sono veramente tante: le culotte de cheval infatti non risparmiano proprio nessuna (o quasi). Sono presenti sia nelle donne magre o normopeso che in quelle sovrappeso. Questo accade perché tali zone delle donne sono soggette a forti stimoli ormonali femminili (estrogeni) che esitano in depositi di grasso molto ostinati. Le donne che praticano attività sportiva tendono comunque ad essere meno soggette alle culotte de cheval.

Curiosità sulle culotte de cheval

In inglese vengono chiamate anche “saddlebags”: i fianchi slargati ricordano infatti le tipiche bisacce che si posizionano ai lati della sella del cavallo.
Ma non è detto che tutte le donne debbano per forza portare questo pesante fardello…

Esiste una VERA soluzione per eliminare le culotte de cheval in maniera permanente?

Assolutamente si: la Liposuzione delle cosce, l’intervento di chirurgia estetica di rimodellamento delle cosce che avviene mediante l’asportazione dell’eccesso di adipe localizzata nella regione trocanterica.

Cosce con accumuli di grasso

Anche altre zone delle cosce possono essere interessate da accumuli adiposi più o meno estesi e anche in questo caso si interviene con una lipoaspirazione classica o con una serie di mini liposuzioni distanziate alcuni mesi l’una dall’altra.

La scelta di una delle due metodiche dipende dalla situazione di base che presenta la/il paziente, dai risultati che desidera raggiungere, dal grado di incisività che si vuol dare all’intervento e dai tempi che si scelgono per raggiungere i risultati.

 

Cosce con pelle cadente

Nelle situazioni di pazienti con un interno Cosce caratterizzato da un eccesso di tessuto cutaneo cadente, che può essere accompagnato o meno da adipe in eccesso: si procede con un lifting dell’interno coscia, nella sua versione classica o ridotta.

Il lifting dell’interno coscia è un intervento di chirurgia estetica sulle cosce che può essere eseguito nella sua versione classica o ridotta. È generalmente indicato per pazienti intorno ai 50 anni che presentano cedimento dei tessuti nell’area dell’interno coscia dovuto al fisiologico processo di invecchiamento cutaneo. È indicato anche nei casi in cui i pazienti hanno affrontato dei dimagrimenti molto significativi. Hanno perso peso e massa adiposa, ma è restato il tessuto cutaneo svuotato che appare quindi cadente e in eccesso.

Difetti estetici delle cosce – Riepilogo:

  1. Accumuli adiposi nelle cosce: liposuzione (classica o mini liposuzioni)
  2. Eccesso di tessuto cutaneo nell’interno della coscia: lifting dell’interno cosce (classico o ridotto)
 

Vuoi sapere qual è il trattamento giusto per te? Scrivici o chiamaci per un colloquio informativo gratuito!

 
Contattaci subito, compila il FORM

Compila il form per richiedere informazioni o prenotare

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in riferimento alla legge sulla Privacy*