COSCE

Quando le cosce sono interessate da accumuli adiposi più o meno estesi si interviene con una lipoaspirazione classica o con una serie di mini liposuzioni distanziate alcuni mesi l’una dall’altra.

La scelta di una delle due metodiche dipende dalla situazione di base che presenta la/il paziente, dai risultati che desidera raggiungere, dal grado di incisività che si vuol dare all’intervento e dai tempi che si scelgono per raggiungere i risultati.

In presenza di piccoli depositi di grasso si può optare anche per la laserlipolisi o lipolaser (solo Sardegna).
Il lipolaser è un trattamento medico estetico non chirurgico che, grazie all’impiego del laser, consente di eliminare piccoli depositi di adipe. Questo trattamento è inoltre veramente molto efficace per ridurre cellulite e “buccia d’arancia”.

Nelle situazioni di pazienti con un interno Cosce caratterizzato da un eccesso di tessuto cutaneo cadente, che può essere accompagnato o meno da adipe in eccesso: si procede con un lifting dell’interno coscia, nella sua versione classica o ridotta.

Il lifting dell’interno coscia è un intervento di chirurgia estetica sulle cosce che può essere eseguito nella sua versione classica o ridotta. È generalmente indicato per pazienti intorno ai 50 anni che presentano cedimento dei tessuti nell’area dell’interno coscia dovuto al fisiologico processo di invecchiamento cutaneo. È indicato anche nei casi in cui i pazienti hanno affrontato dei dimagrimenti molto significativi. Hanno perso peso e massa adiposa, ma è restato il tessuto cutaneo svuotato che appare quindi cadente e in eccesso.

Riepilogo:

  • Accumuli adiposi nelle cosce: liposuzione (classica o mini liposuzioni)
  • Piccoli depositi di adipe nelle cosce: lipolaser
  • Eccesso di tessuto cutaneo nell’interno della coscia: lifting dell’interno cosce (classico o ridotto)
Cosce

COSCE

Quando le cosce sono interessate da accumuli adiposi più o meno estesi si interviene con una lipoaspirazione classica o con una serie di mini liposuzioni distanziate alcuni mesi l’una dall’altra.

La scelta di una delle due metodiche dipende dalla situazione di base che presenta la/il paziente, dai risultati che desidera raggiungere, dal grado di incisività che si vuol dare all’intervento e dai tempi che si scelgono per raggiungere i risultati.

In presenza di piccoli depositi di grasso si può optare anche per la laserlipolisi o lipolaser (solo Sardegna).
Il lipolaser è un trattamento medico estetico non chirurgico che, grazie all’impiego del laser, consente di eliminare piccoli depositi di adipe. Questo trattamento è inoltre veramente molto efficace per ridurre cellulite e “buccia d’arancia”.

Nelle situazioni di pazienti con un interno Cosce caratterizzato da un eccesso di tessuto cutaneo cadente, che può essere accompagnato o meno da adipe in eccesso: si procede con un lifting dell’interno coscia, nella sua versione classica o ridotta.

Il lifting dell’interno coscia è un intervento di chirurgia estetica sulle cosce che può essere eseguito nella sua versione classica o ridotta. È generalmente indicato per pazienti intorno ai 50 anni che presentano cedimento dei tessuti nell’area dell’interno coscia dovuto al fisiologico processo di invecchiamento cutaneo. È indicato anche nei casi in cui i pazienti hanno affrontato dei dimagrimenti molto significativi. Hanno perso peso e massa adiposa, ma è restato il tessuto cutaneo svuotato che appare quindi cadente e in eccesso.

Riepilogo:

  • Accumuli adiposi nelle cosce: liposuzione (classica o mini liposuzioni)
  • Piccoli depositi di adipe nelle cosce: lipolaser
  • Eccesso di tessuto cutaneo nell’interno della coscia: lifting dell’interno cosce (classico o ridotto)
 

Vuoi sapere qual è il trattamento giusto per te? Scrivici o chiamaci per un colloquio informativo gratuito!

 
Contattaci subito, compila il FORM

Compila il form per richiedere informazioni o prenotare

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in riferimento alla legge sulla Privacy*